Archeofolie 2 è un progetto che segue la pubblicazione di archeofolie© attraverso alcuni studi (in forma di immagini) per indagare sulla coesistenza di progetti radicali e l’archeologia.

In questo studio/progetto si immagina la scoperta di colossali statue sommerse che innescano l’esigenza di realizzare un museo sotterraneo attorno ad esse così da permetterne la visita. I due riferimenti citati sono le famosissime “carceri” di Piranesi, emblema di una visione di spazio ipogeo, e il meno noto progetto di Konstantin Melnikov per due parcheggi interrati a Parigi con il suo sistema di rampe continue ipogee.