Corso di Storia dell’Architettura Contemporanea presso IED Design a.a.2018/19

Sono convinto che viviamo in tempi complicati, ambigui e transideologici.

Come dice Alfredo Jaar, attraverso le parole di Antonio Gramsci “il vecchio mondo sta morendo, il nuovo mondo tarda a comparire..

Partendo da questo presupposto, ho proseguito anche quest’anno l’esperimento di trasformare il corso di “Storia dell’Architettura Contemporanea 1” presso l’Istituto Europeo di Design in un laboratorio, in cui le opere, come i concetti, diventano materiale da rielaborare e ricollocare in proprie “storie”, cogliendo aspetti che altrimenti, in un percorso più lineare, sarebbe difficile cogliere: l’affinità delle opere concepite in anni completamente diversi, l’importanza di progetti solo pensati in relazione a opere realizzate, la difficoltà di accostare opere completamente diverse che poi studiando rivelano di trovare delle affinità..

Il “gioco/studio” è stato così concepito: ho selezionato una cinquantina di opere, diciamo importanti e a mio avviso significative, rappresentative della storia dell’architettura contemporanea nella dizione tradizionalmente riportata dai libri (dal 1750 a oggi).

A seguire, in un sorteggio casuale, ho assegnato ad ogni studente un’opera. Ho poi chiesto agli studenti di raggrupparsi secondo un criterio a loro avviso convincente (affinità tematica delle opere, amicizia, capacità di collaborare…) e di definire un titolo/tema che caratterizzasse il gruppo e divenisse il primo spunto per sviluppare una tesi.

Poi, attraverso un lavoro di fotomontaggi, collage, diagrammi concettuali, assemblaggi visivi e anche azioni performative, assieme a me, ogni gruppo ha portato avanti il lavoro per sostenere una piccola storia/tesi.

Circa ad un mese dall’esame, abbiamo organizzato una giornata di critics con Gianfranco Bombaci, coordinatore della scuola di Design IED, Emilia Giorgi, critica e membro del consiglio direttivo InArch Lazio, Marco Maria Sambo, consigliere OAR e direttore della casa editrice AR edizioni e della rivista AR magazine, in cui attraverso una presentazione pubblica i gruppi hanno presentato lo stato dell’arte del loro lavoro.

A seguire, c’è stato un lavoro di approfondimento di ogni gruppo, in relazione ai giudizi ricevuti, che in alcuni casi ha permesso anche di individuare dei sottogruppi ulteriori fino all’esame di oggi..

LEARNING FROM STUDENTS

gruppo #1 “la grande città

Ludwig Hillberseimer, Grossdadt Architektur; La città nuova, Sant’Elia; Broadacre City, Wright; New Babylon, Constant; City in the air, Isozaki; Arco monumtale dell’EUR, Libera; World Trade Center, Yamasaki

gruppo #2 “b(l)aukunst

Wolkenbugel, El Lissistky; Petersschulle, Meyer; Rooftop in Wien, Coop Himmelb(l)au

gruppo #3 “iconoisiv

Fun Palace, Price; Centre Pompidou, Piano e Rogers; La maison des jours meilleurs, Prouvé; Atalnpole, Kollhoff; Neue Stadt, Ungers; Chicago Tribune competition, Loos; The city of tomorrow, Ferriss; Campo Marzio, Piranesi

gruppo #4 “materico vs. onirico

Danteum, Terragni; Motel Agip, Ridolfi

gruppo #5 “senza inizio né fine

Guggheneim, Wright; Casa Papanice, Portoghesi; Trés Grand Biblioteque, OMA; Apple Campus, Foster

gruppo #6 “contenitori

Crystal Palace, Paxton; La cupola geodetica su manhattan, Fuller; Monumento Continuo, Superstudio; City Tower, Kahn; Musée du Loubre ad Abu Dhabi, Nouvel

gruppo #7 “abitare

Ville Savoye, Le Corbusier; Unità d’abitazione, Le Corbusier; Golden Lane, Smithson; Case study house 22, Koenig

gruppo #8 “caostruttivismo

Lenin Institute, Leonidov; Narkomfin, Ginzburg; Convention Hall, Mies van der Rohe; Fire Station, Zaha Hadid

gruppo #9 “the greatest archishow

Cimitero di Modena, Rossi; Everything is architecture, Hollein; Parc de la Villette, Tschumi; Guggheneim, Gehry

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...