december post

Un nuovo aggiornamento sulle recenti attività professionali in cui mi trovo coinvolto:

-l’Ordine degli Architetti di Roma festeggia con un evento il primo anno di insediamento del nuovo consiglio, il 5 Dicembre presso la Casa dell’Architettura dalle 16:00 (LINK); proprio circa un anno fa ho accettato con entusiasmo di prendere parte a questo nuovo corso con il primo atto formale ovvero la delega del Presidente per formare la nuova Area Concorsi, l’evento sarà l’occasione per fare il punto, su cui riferirà il consigliere Andrea Iacovelli, sul lavoro di questo primo anno che sta maturando e portando i primi risultati (LINK)

-Relativamente alla mia attività di responsabile dell’Area Concorsi dell’OAR, segnalo che dopo la firma con il 2° Municipio (LINK) con cui stiamo lavorando per uscire tra poco per dei concorsi per delle pedonalizzazioni e riqualificazione di spazi pubblici, il 7 Novembre è stato firmato al Campidoglio il protocollo d’intesa tra Roma Capitale, OAR e CNAPPC per promuovere dei nuovi concorsi di progettazione (LINK)

-Proseguono anche gli incontri della nuova vita di InArch Lazio: dopo la presentazione dei due giovani studi Orizzontale e Parasite 2.0, un bel confronto tra un gruppo di “artigiani” e uno di “sofisti” accomunati da un nuovo modo di ragionare e praticare un’architettura sempre più effimera, a cura di Matteo Costanzo ed Emilia Giorgi, qui trovate il VIDEO della serata, si è svolto lo scorso 26 Novembre l’evento di consegna del Premio alla Carriera (premi RomArchitettura, sesta edizione) a Massimiliano Fuksas, una bella serata che ha avuto l’onore di essere ospitata da Palazzo Taverna, oggi sede della University of Arkansas, già sede storica e gloriosa di InArch negli anni di Bruno Zevi: QUI trovate una serie di immagini della serata

-Prosegue l’intenso e super stimolante lavoro allo IED per le nuove tesi (a.a. 2018-19) assieme a Daniele Mancini per un nuovo Museo della Comunicazione nel “Poste Italiane District” dell’EUR, se siete curiosi e avete voglia di impicciarvi vi segnalo che esiste un gruppo FB dove potete iscrivervi e interagire con noi, PROPRIO QUI

INTERARCH 2018

matdaro© a Sofia

alla XV Triennale Internazionale dell’Architettura

dal 13 al 16 Maggio 2018

selezionato dall’Ordine degli Architetti di Roma e Provincia

Vacanze Romane | IED Roma al Salone del Mobile 2018

Il prossimo 19 Aprile durante il Salone del Mobile di Milano 2018, presso lo Spazio Wacom in Via Tortona, Tommaso Arcangioli presenterà una selezione dei progetti elaborati dagli studenti di IED Roma nei tre corsi di progettazione del terzo anno (tenuti in parallelo da me, Tommaso e Vincenzo Di Siena) che hanno affrontato il tema dell’abitare temporaneo nell’era della “casa vacanza” >> LINK

una galleria dei progetti del corso da me tenuto (canale B)

 

district italy, 2017

Questa sera (ore 21) inaugura la mostra “Outside: self initiated projects” in collaborazione con la Balkan Architecture Biennal presso la Galerija ŠTAB di Belgrado.

Ho il piacere di partecipare alla mostra con il progetto “District Italy“,  che è stato selezionato nella sezione spatial concepts, una serie di fotocollage distopici (e trovo interessante che ciò sia avvenuto grazie a una ricerca  dei curatori nata sul web che ha portato al mio blog).

08
ref: ponte di rialto su canal grande, venezia + F1 canadian grand prix, montreal

approfondimenti: DISTRICT ITALY

archeofolie 2: underground museum for huge statues submerged

Archeofolie 2 è un progetto che segue la pubblicazione di archeofolie© attraverso alcuni studi (in forma di immagini) per indagare sulla coesistenza di progetti radicali e l’archeologia.

In questo studio/progetto si immagina la scoperta di colossali statue sommerse che innescano l’esigenza di realizzare un museo sotterraneo attorno ad esse così da permetterne la visita. I due riferimenti citati sono le famosissime “carceri” di Piranesi, emblema di una visione di spazio ipogeo, e il meno noto progetto di Konstantin Melnikov per due parcheggi interrati a Parigi con il suo sistema di rampe continue ipogee.