Allestimento “Mediterranea: visioni di un mare antico e complesso” presso il Museo Archeologico Ridola di Matera, 2019

Mostra espositiva “Mediterranea: visioni di un mare antico e complesso” presso il Museo Archeologico Domenico Ridola di Matera, Capitale Europea della Cultura 2019

Project team: Mattia Darò (designer), Viviana Panaccia (curator), Vertigo Design (art direction)
Progetto multimediale: Pesci combattenti, NeoTech
Realizzazione allestimento: Architettura&Allestimenti
Committente: ASI Agenzia Spaziale Italiana, Telespazio in collaborazione con Fondazione Matera 2019
Dimensioni: 240mq
Costo allestimento: 220k €

(Il progetto è stato selezionato tra i progetti d’eccellenza nell’ADI DESIGN INDEX 2020 e parteciperà all’assegnazione del premio del Compasso d’Oro 2022)

La visita alla mostra del Ministro dell’Istruzione Lorenzo Fioramonti e di una delegazione di Italia per Expo 2020 Dubai il 19 Ottobre e il messaggio lasciato sul wall.

La visita del Presidente della Camera Roberto Fico (29 Novembre 2019).

La visita del Presidente del Parlamento Europeo Davide Sassoli nella giornata conclusiva di Matera Capitale europea della cultura (20 Dicembre 2019).

il “Tavolone Interattivo” Fragility and Beauty, Museo della Scienza e della Tecnologia “Leonardo da Vinci”, Milano, 2019

Il “Tavolone Interattivo
Allestimento mostra “Fragility and Beauty: taking pulse of our planet from space”
presso il Museo della Scienza e della Tecnologia “Leonardo da Vinci” di Milano, 2019
Project team: Mattia Darò (designer), Viviana Panaccia (curator), Vertigo Design (art direction)
Progetto multimediale: Pesci combattenti, NeoTech
Realizzazione allestimento: Architettura&Allestimenti
Committente: ESA – Agenzia Spaziale Europea
Dimensioni: 190mq
Costo allestimento: 100k €

allestimento museale della sede dell’A.S.I., roma, 2017-2021

Ideazione e progetto di fattibilità dell’allestimento museale della Sede dell’Agenzia Spaziale Italiana di Roma
Project team: Mattia Darò (designer), Viviana Panaccia (curator), Vertigo (visual)
Committente: ASI – Agenzia Spaziale Italiana
Dimensioni: 500/1000mq
Costo realizzazione allestimento (stima): 250k €

Progetto: 2017-19
Inaugurazione >> Settembre 2021

Il progetto di allestimento museale della sede istituzionale dell’Agenzia Spaziale Italiana, sita in Roma in via del Politecnico snc, è stato ideato per sviluppare un percorso museale indirizzato alla trasformazione degli spazi di rappresentanza e dell’uso della sede in un polo divulgativo nazionale, che promuova soprattutto tra i giovani la conoscenza della storia dell’esplorazione spaziale e che evidenzi in modo particolare il contributo italiano e il ruolo dell’Agenzia Spaziale Italiana in questa grande avventura dell’uomo.
L’elemento guida del progetto è stato il rispetto dell’espressione architettonica della sede fortemente caratterizzata dalle sue atmosfere metafisiche, legate allo stesso tempo a suggestioni spaziali, che si manifestano con colori freddi, forme e spazi minimali. Al fine di sviluppare un dialogo costante con l’architettura ospitante, gli inserimenti di nuove strutture hanno voluto quindi tenere conto di tali caratteristiche. Allo stesso tempo si sono voluti valorizzare gli spazi con un ampio ricorso a tecnologie multimediali innovative, che consentano di realizzare installazioni dinamiche e di forte impatto emotivo capaci di avvicinare un pubblico sempre più vasto e non solo di addetti ai lavori. L’utilizzo di tali tecnologie permette un facile e costante aggiornamento dei contenuti al fine di mantenere i percorsi espositivi sempre attuali e in linea con le strategie di comunicazione istituzionale adottate dall’Ente nelle attività di divulgazione.

Un attento studio degli edifici ha portato all’individuazione dei luoghi più idonei ad accogliere le soluzioni proposte e di spazi da valorizzare, ora inutilizzati e, in alcuni casi, periferici ai flussi di maggior passaggio.
Una cura particolare è stata dedicata alla identità visiva, che contribuisce a legare insieme le varie aree del percorso espositivo attraverso la realizzazione di un racconto storico-scientifico coerente e di facile fruibilità.
Il progetto allestitivo si pone per la sede dell’Ente un duplice obiettivo: far si che essa possa attrarre, attraverso i numerosi eventi organizzati, sia la popolazione studentesca sia un pubblico più generalista, caratterizzandosi a livello nazionale come importante polo di divulgazione della cultura spaziale e allo stesso tempo possa diventare, attraverso gli interventi estesi alle aree di lavoro, alle sale di rappresentanza e alle aree esterne, un luogo dove lo spazio non sia solo lavoro ma emozione e aggregazione.

“Marte: incontri ravvicinati con il pianeta rosso”, Aula Ottagona del Museo Nazionale Romano alle Terme di Diocleziano, 2016|17

Allestimento mostra “Marte: incontri ravvicinati con il pianeta rosso”, Aula Ottagona del Museo Nazionale Romano alle Terme di Diocleziano, 2016-17
Project team: Mattia Darò (designer), Viviana Panaccia (curator), Vertigo Design (art direction)
Realizzazione allestimento: Architettura&Allestimenti
Progetto multimediale: Pesci combattenti, NeoTech
Committente: ASI – Agenzia Spaziale Italiana
Dimensioni: 450mq
Costo: 160k €

(Il progetto è stato selezionato tra i progetti d’eccellenza nell’ADI DESIGN INDEX 2017 e parteciperà all’assegnazione del premio del Compasso d’Oro 2018)

Space Express @Cinecittà World

Progetto e ideazione del percorso scenografico pre-imbarco dell’attrazione SPACE EXPRESS, simulazione di un viaggio spaziale/turistico dalla Terra a Marte, passando per la Stazione Spaziale Internazionale e per la Luna, presso il Parco Tematico CINECITTA’ WORLD, 2016

Un’attrazione di intrattenimento studiata sulla base di informazioni scientifiche con il supporto e la collaborazione con ESA (Agenzia Spaziale Europea) ed ASI (Agenzia Spaziale Italiana).

Designer: Mattia Darò Curatrice: Viviana Panaccia

Inaugurazione dello “Space Express” a Cinecittà World (Rai TV)

Link ufficiale dell’attrazione

“Il Mio Pianeta dallo Spazio: fragilità e bellezza”, Palazzo delle Esposizioni a Roma, 2014

Allestimento mostra “Il Mio Pianeta dallo Spazio: fragilità e bellezza”, Palazzo delle Esposizioni, Roma
Project team: Mattia Darò (designer), Viviana Panaccia (curator), Mario Rullo (art director)
Set-up: Architettura&Allestimenti
Multimedia project: Pesci combattenti; The Production
Committente: ESA – Agenzia Spaziale Europea
Dimensioni: 525mq
Costo: 120k €

(Il progetto è stato selezionato tra i progetti d’eccellenza nell’ADI DESIGN INDEX 2016)

Fotografie: Francescopaolo Costantini

video: pescicombattenti

 

Il progetto ha ricevuto la Menzione d’Onore al COMPASSO D’ORO 2018

dispositivi espositivi multimediali, 2014

Studi preliminari ed ipotesi di progetto relative al progetto espositivo della mostra “Il Mio Pianeta dallo Spazio”, 2014 [LINK progetto finale]

Arredi espositivi unitari che conformano le sale espositive.

1) dispositivo a croce

2) dispositivo lineare